Pubblicato da: lateladipenelope | 5 gennaio 2010

Emanuela, Emanuela, sei tu Emanuela?

“Emanuela, Emanuela, sei tu Emanuela?” Me lo chiedo e me lo richiedo: io, alla ricerca di me stessa, di Emanuela, la sola ed unica Emanuela, così simile alla Emanuela dei suoi ricordi ma allo stesso tempo così diversa…….

Ho freddo, fà freddo, sia fuori che dentro, mentre cerco me, ed eccomi qui a pormi la fatidica domanda: Emanuela, Emanuela, sei tu Emanuela? Cosa devo fare di me come ero prima? E di me come sono ora?


Responses

  1. E perché porsi così tante domande? Oggi tu sei Emanuela, così come lo eri ieri, non è cambiato poi molto, credimi…🙂

  2. Tu dici? Eppure io non so……….sento che è necessario che “Emanuela incontri Emanuela”………..non so se mi spiego………

  3. A me pare di comprendere bene questa tua necessità.
    Forse perché non si smette mai, nella vita, di cercarsi e di venirsi incontro, magari a metà strada.

  4. @Elle: E’ la prima volta per me oltretutto che devo cercarmi in un momento di malattia per “ricostruirmi”


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: